Interrogazione GAL su Agueci, Crocetta e l’impianto fotovoltaico di Gela

baraniIl senatore Lucio Barani  del gruppo Grandi Autonomie e Libertà ha presentato una interrogazione al Ministro della giustizia per chiedere lumi sulle dichiarazioni rese dal procuratore aggiunto di Palermo, Leonardo Agueci al Washington Post, ma anche sul maxi impianto fotovoltaico che sarà realizzato nei pressi di Gela. L’interrogazione è stata pubblicata il 12 settembre 2013, nella seduta n. 101. Questo il testo dell’atto di sindacato ispettivo n°2-00070

Premesso che:

sabato 3 agosto 2013, il “Washington Post” ha pubblicato nell’edizione on line un’intervista al Governatore della Sicilia, on. Crocetta, nell’ambito della quale veniva riportata una dichiarazione del dottor Leonardo Agueci, un magistrato inquirente in servizio presso la procura della Repubblica di Palermo, che ha il dovere di indagare anche sulle attività della Regione e sulle eventuali responsabilità dei suoi amministratori, compreso lo stesso Governatore;

nell’ambito della stessa intervista rilasciata alla predetta testata estera il Governatore Crocetta riferiva che il procuratore aggiunto Gueci avrebbe dichiarato con riferimento allo stesso Governatore: “ci dà un costante flusso di informazioni, chiedendo ai suoi assessori di collaborare con noi e chiamando personalmente o venendo a trovarmi” e “Non so dire ancora dove andrà a finire tutto ciò, ma posso dire che non si è mai visto prima qualcosa di simile da parte di un governatore (siciliano)”;

considerato che, ad opinione dell’interrogante:

risulta quanto meno irrituale sotto il profilo funzionale che il procuratore Agueci, titolare del potere/dovere di indagare su reati potenziali e presunti responsabili, compresi eventuali esponenti del Governo regionale, si manifesti quale sponsor giudiziario e politico a mezzo stampa dello stesso Governatore;

risulta pertanto legittimo chiedersi con quale terzietà o disinteresse il dottor Agueci possa indagare sui potenziali reati della pubblica amministrazione regionale ed eventualmente sugli esponenti del Governo regionale, compreso lo stesso Presidente;

inoltre, con riferimento ai profili di responsabilità amministrativa e penale del governatore Crocetta, si segnala che per l’impianto da realizzare a Gela (Caltanissetta) a cura di una società svizzera controllata dalla DREIECK fiduciaria SA in Lugano, questa ha chiesto ed ottenuto, in data 15 maggio 2013 (prot. n. 25450 dell’Assessorato per l’energia), la convocazione della conferenza dei servizi in data 5 giugno 2013 e, in appena 9 giorni lavorativi, la Regione Siciliana, con nota prot. 28207 del 19 giugno 2013, ha rilasciato parere di valutazione di impatto ambientale favorevole;

inoltre, la società Radiomarelli per iniziative da realizzare a Gela è riuscita ad ottenere a vista apposita autorizzazione (pare su diretto impulso del Governatore) mentre altri operatori, che da anni l’hanno richiesta, non l’hanno mai avuta, come nel caso di decine di imprese che da anni aspettano l’autorizzazione da parte dell’Assessorato per l’energia;

il giorno 8 giugno 2013, il Governatore ha provveduto a posare la prima pietra per l’impianto di Radiomarelli a Gela, il cui relativo parere autorizzatorio è stato rilasciato successivamente in data 19 giugno 2013. Tale circostanza esalta il ruolo ed il diretto interesse dello stesso governatore Crocetta che a dire del dottor Agueci fornisce alla procura “un costante flusso di informazioni, chiedendo ai suoi assessori di collaborare con noi e chiamando personalmente o venendo a trovarmi”;

appare strano, se non poco credibile, che un inquirente accorto come il dottor Agueci non si sia interessato alle vicende richiamate, ravvisando eventuali profili di illiceità,

si chiede di sapere se il Ministro in indirizzo sia a conoscenza delle vicende di cui alle premesse e quali siano le iniziative di competenza che vorrà al riguardo intraprendere.

LUCIO BARANI

Regione di elezione: Lombardia
Nato il 27 maggio 1953 a Aulla (Massa-Carrara) 
Residente a Villafranca In Lunigiana (Massa-Carrara)
Professione: Medico

Elezione: 24 febbraio 2013
Proclamazione: 5 marzo 2013

Segretario della Presidenza del Senato

Membro Gruppo GAL

Membro della 2ª Commissione permanente (Giustizia)

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati

Accedi | Disegnato da Gabfire themes